Consigli, cure e rimedi naturali per l'acne

Cure e rimedi naturali per l'acne

L'acne è un'affezione della pelle a livello delle ghiandole sebaccee. Colpisce soprattutto i giovanissimi e compare sul viso, sulla dorso, sul petto, spesso in corrispondenza dei peli. Si infetta frequentemente. Una buona alimentazione a base di frutta, verdura, poca carne, evitando il sale, preferendo gli oli vegetali al burro e ai grassi, aiuta molto.

Cure e rimedi naturali per uso interno

Prevenire e curare l'acne

  • Frutta e verdura cruda, crescione, pomodoro, ravanello, sedano.
  • Succo di cavolo, mezzo bicchiere tre volte alla settimana.
  • Spinaci cotti.
  • Cura annuale di uva: per 3 settimane sostituire la solita colazione con 250 g di uva e la cena con 500 g.

Prendere la mattina a digiuno, a metà mattina e a metà pomeriggio

  • Infuso di achillea: porre 20 g di fiori o di foglie essicate in 1 litro d'acqua bollente per 10 min.
  • Decotto di bardana: bollire 50 g di radici fresche in un litro d'acqua per 20 min. Bere 2 volte al giorno, mattina e sera
  • Infuso di acetosa: 20 g di foglie o 40 g di radici, in 1 litro d'acua bollente per 10 min.
  • Decotto di cardo dei lanaioli: bollire 50 g di radici secche in 1 litro d'acqua per 10 min.
  • Infuso di prugnolo: 50 g di fiori in 1 litro d'acqua bollente per 10 min.

Una tazza ogni mattina a digiuno per 3 settimane

  • Decotto di dulcamara: bollire 10 g di rametti spezzettati in 1 litro d'acqua per 3 min, lasciare in infusione 5 min; Ad ogni preparazione aumentare, poco per volta, la quantità, fino a raggiungere massimo 20 g per litro nella terza settimana.
  • Infuso di viole del pensiero: mescolare 50 g di fiori con 50 g di foglie secche in 1 litro d'acqua bollente per 10 min.

Cure e rimedi naturali per uso esterno

Tamponare con un battufolo di cotone, sui punti dell'acne non aperti, 2 volte al giorno

  • Decotto di arnica: bollire 30 g di fiori in 1 litro d'acqua per 4-5 min.
  • Decotto concentrato di bardana: bollire 150 g di radici fresche in 1 litro d'acqua per 20 min.
  • Olio di erica: macerare 100 g di fiori feschi in mezzo litro di olio d'oliva per almeno 8 giorni, conservare in un recipiente ben chiuso e al riparo dalla luce.

Detergere l'acne 2 volte al giorno

  • Decotto di carlina: bollire 30 g di radice secca in 1 litro d'acqua per 10 min.
  • Succo di cavolo fresco.
  • Decotto di ginepro: bollire 50 g di trucioli di rami giovani in 1 litro d'acqua per 15 min.
  • Decotto di lattuga: bollire 100 g di foglie in 1 litro d'acqua per 10 min.
  • Decotto di saponaria: bollire 100 g di radici secche in 1 litro d'acqua per 10 min.
  • Succo fresco di fogie di saponaria mescolato in parti uguali con siero di latte; conservare il flacone ben chiuso.
  • Infuso di viole del pensiero: 50 g di fiori e di foglie secchi in 1 litro d'acqua per 10 min.
  • Foglie secche della piantaggine accelerano l'essicazione e la cicatrizzazione dei punti dell'acne.

Attenzione!

Le proprietà e le preparazioni erboristiche sono solo indicative e da usare sempre previa consultazione del medico o dell'erborista.

Articoli correlati

Erbe e piante officinali

Cure e rimedi naturali con le erbe

Erpete

Cos'è l'erpete? Cause, sintomi e rimedi naturali per curarla.  

Enuresi

Quali sono le cause dell'enuresi? Un valido aiuto dalle piante.  

Urina

Ecco i consigli per le infezioni dell'apparato urinario.  

Convalescenza

Le piante medicinali per recuperare le forze dopo una malattia.  

Tosse

Ecco come far sparire la tosse in maniera del tutto naturale.  

Lipotimia

Cos'è la lipotimia? Quali sono i sintomi? Rilassati con le piante.