Piante pericolose

Piante pericolose

Le piante elaborano molteplici principi chimici, che cosituiscono il loro proprio metabolismo. Se buona parte delle molecole così formatesi sono favorevoli all'uomo, altre, al contrario gli sono fatali, perchè non sono compatibili col suo ciclo biologico.
Tutte le piante, pertanto, devono considerarsi a priori dannose ed è sempre bene mantenere una certa diffidenza anche nei riguardi di piante che sono particolarmente familiari, come per esempio il cavolo o gli spinaci che mangiandone in dosi eccessive apportano disturbi. 

Cure e rimedi naturali con le erbe

Oftalmia

Bagni oculari per ridurre l'infiammazione dell'occhio.  

Ipertensione arteriosa

Per l'ipertensione c'è un grande amico: l'aglio, in tutte le sue forme  

Irritabilità

Nervosismo? Scopri come alleviare le tensioni con la camomilla.  

Indolenzimento

Dalle piante medicinali un valido aiuto contro stanchezza e dolore.  

Colorito

Colorito spento? Scopri come ridare luce e vigore alla pelle.  

Stomaco

I nostri consigli e rimedi naturali per crampi, gastralgie e atonia.