Modi d'impiego

Modi d'impiego

In questa pagina trattiamo i modi in cui si possono utilizzare le erbe e le piante officinali. Con il termine "droga" si intende la parte o le parti della pianta officinale, come le foglie, i fiori, le radici ecc., in cui sono presenti i principi attivi. Dalla droga si ricavano, con diverse manipolazioni, degli estratti, cioè sostanze medicamentose che, introdotte nell'organismo, con uso interno o esterno, hanno la capacità di curare, guarire o prevenire alcune malattie.

Per utilizzare i principi attivi contenuti nelle droghe, si fa ricorso a solventi quali l'acqua, l'alcol, il vino, l'olio ecc., mentre i modi di somministrazione variano secondo la loro forma e composizione.

I modi di impiego piu comuni

Articoli correlati

Cure e rimedi naturali con le erbe

Orticaria

Fastidioso prurito, spesso causato da alcuni cibi. Guarda come fare.  

Emicrania

Come sconfiggere l'emicrania? Ecco i nostri consigli.  

Tosse

Ecco come far sparire la tosse in maniera del tutto naturale.  

Digestione

Cattiva digestione? La soluzione con l'aiuto delle piante  

Ipertensione arteriosa

Per l'ipertensione c'è un grande amico: l'aglio, in tutte le sue forme  

Scabbia

Pomate e decotti per sconfiggere l'acaro della scabbia: l'aracnide.