Cure e rimedi naturali con la Carlina

Cure e rimedi naturali con la Carlina

Proprietà naturali della Carlina

cicatrizzante, calogogo, detergente, diuretico, stomachico, sudorifero.

Parti utilizzate della Carlina

la radice (autunno); essiccare nel forno.

Elementi estratti dalla pianta della Carlina

olio essenziale, inulina tannino, resina, una sostanza antibiotica

Cure e rimedi con la pianta della Carlina

Descrizione della pianta della Carlina

La carlina è una pianta senza fusto, per cui rimane aderente al suolo. Le brattee argentate formano un'aureola attorno ai capolini insieme con le eleganti foglie incise.
Il fiore della carlina è un piccolo igrometro, infatti, quando il tempo è bello, secco, le brattee sono ben aperte e distese; in previsione di pioggia o di temporali, le brattee si inclinano verso l'interno ricoprendo il capolino. Nel Nord Europa, vengono esposti all'esterno in piccoli mazzi. 
Si dice che per le armate di Carlo Magno o di Carlo V sia stata un rimedio contro la peste, da qui il nome carlina; altri, invece, danno più credibilità all'ipotesi che la voce carlina derivi da cardina cioè piccolo cardo.
Solo gli asini brucano la pianta senza estirparla, mentre i maiali grufolando si cibano della radice.

Nomi comuni della Carlina

Spin de pra, Rosa di terra, Cardunceddu, Cardu argentin, Carcioffola de mondagna

Nome scientifico della Carlina

Carlina acaulis L.

Galleria immagini della Carlina

Il botanico che ha classificato la Carlina

Classificazione della Carlina

Riconoscere la pianta della Carlina

5 cm Pianta perenne, ridotta a un grosso capolino da 6 a 12 cm di diametro, comprese le brattee, quasi senza fusto; foglie a raggiera, molto spinose; fiori bianco-verdastri o argentati (luglio-ottobre); achenio ricoperto di peli gialli ripiegati, a piumetto, due volte più lunghi dell'achenio; radice grossa, spessa, con latice. La radice ha un odore loto sgradevole.

Habitat della Carlina

diffusa in Italia e, talvolta, nei pascoli montani è perfino troppo abbondante a detrimento dei prati da pascolo; predilige terreni silicei e calcarei; dai 400 ai 2.000 m.

Altre piante nella famiglia delle Composite

Cure e rimedi naturali con le erbe

Irritabilità

Nervosismo? Scopri come alleviare le tensioni con la camomilla.  

Scottature

Scopri come difendersi dalle scottature con i nostri consigli.  

Emorroidi

Emorroidi: fastidiose e dolorose , interne ed esterne. Cosa fare?  

Diabete

Distinguerne i tipi, alimentazione corretta e aiuto dalle piante.   

Verruche

Scopri come fare per eliminarle naturalmente con i nostri consigli.  

Lipotimia

Cos'è la lipotimia? Quali sono i sintomi? Rilassati con le piante.