Cure e rimedi naturali con il Cavolo

Cavolo

Proprietà naturali del Cavolo

antianemico, antidiarroico, antiscorbutico, cicatrizzante, depurativo, diuretico, emolliente, ipoglicemizzante, pettorale, vermifugo.

Cure e rimedi con la pianta del Cavolo

Descrizione della pianta del Cavolo

Il cavolo è originario dell'Europa; allo stato spontaneo è presente sulle alte scogliere e sulle rocce litorali della Manic, dell'Atlantico e del Mediterraneo occidentale. Nel suo habitat naturale, la pianta è dotata di un grosso fusto semi-legnoso, più o meno prostrato; ha una colorazione verde-glauca e tessuti carnosi. 
Il cavolo è un ortaggio difuso come pochi altri, apprezzato, come alimento e come rimedio. E' composto per circa il 92% di acqua, e, come altri ortaggi della famiglia delle Crucifere, contiene un po' di essenza solforata, dall'1 al 4% di protidi, lo 0,3% di lipidi, dal 5 al 7% di glucidi; oltre a minerali come fosforo, calcio, iodio eccetera. E invece rilevante la presenza di vitamine del gruppo C: dallo 0,05% allo 0,08%; molto meno quella delle vitamine A e B.
Le proprietà di quest'ortaggio sono innumerevoli; la sua zione antiscorbutica è nota d molto tempo. Il cavolo rosso, da consumare crudo, o anche cotto, in caso di intolleranza, è il più salutare. 

Nome scientifico del Cavolo

Brassica oleracea L.

Il botanico che ha classificato il Cavolo

Classificazione del Cavolo

Altre piante nella famiglia delle Crucifere

Cure e rimedi naturali con le erbe

Cellulite

Combattere la cellulite si può. Scopri come fare.  

Scabbia

Pomate e decotti per sconfiggere l'acaro della scabbia: l'aracnide.  

Malaria

China: antimalarica per eccellenza. Scopri come ridurre la febbre.  

Gengive

Infiammazioni, sanguinamento, recensione gengivale, ecco cosa fare.  

Ipertensione arteriosa

Per l'ipertensione c'è un grande amico: l'aglio, in tutte le sue forme  

Angoscia

Un valido aiuto dalle piante medicinali per superare paura e ansia..