Consigli, cure e rimedi naturali per il vomito

Rimedi per i vomito

Il vomito, detto anche emesi, è un'espulsione per via orale coordinata dal sistema nervoso del contenuto gastrco, provocata da una contrazione involontaria dei muscoli addominali.

Il vomito è un disturbo molto frequente negli adulti e nei bambini e generalmente è sintomo di un malessere passeggero e non grave. 
Tuttavia, il vomito può essere anche indice di malattia grave: intossicazione, meningite, infarto del miocardio, appendicite, ecc.

Quando non si individua la causa del vomito, e questo persiste, è indispensabile consultare d'urgenza il medico.

Il vomito è preceduto da una sensazione di malessere, chiamata nausea, e da pallore.

Il dolore provocato dal vomito si può facilmente attenuare con i rimedi naturali come il limone e il bicarbonato.

Cosa provoca il vomito?

La nausea, malessere che precede il vomito, e il vomito sono disturbi molto fastidiosi.
Alcune persone soffrono particolarmente di questo inconveniente e un viaggio in auto o in nave puà risultare davvero un tormento (cinetosi).

Il vomito può essere provocato da svariate cause:

  • gastrite;
  • malattie intestinali;
  • malattie dell'utero;
  • malattie del peritoneo;
  • irritazione delle estremità nervose del nervo vago, decimo nervo del cranio;
  • in gravidanza, specialmente le prime settimane;
  • emicrania;
  • elevata assunzione di bevande alcoliche;
  • infiammazione della cistefellea;
  • intossicazioni alimentari;

Esiste anche un vomito isterico.

Qualche volta la stimolazione causata dalla tosse alla gola può provocare conati di vomito.

Il vomito può essere anche provocato volontariamente attraverso l'assunzione di speciali preparati detti emetici.

Zenzero e limone: i rimedi naturali più efficaci contro la nausea e il vomito

Contro nausea e vomito il rimedio naturale per eccellenza è senz'altro lo zenzero sotto ogni forma. Ma anche il limone è un ottimo rimedio naturale.

In caso di malessere, bere 1 tazza.

  • Infuso allo zenzero: qualche fetta di zenzero in 1 litro d'acqua bollente per 10 min. Si può aggiungere anche del miele;
  • Infuso di limone: mezzo limone a fette in 1 tazza d'acqua bollente.
  • Infuso di menta piperita: lasciare 30 g di foglie in 1 litro d'acqua bollente per 10 min; 
  • Infuso di aneto: lasciare 30 g di semi in 1 litro d'acqua bollente per 10 min;
  • Infuso di arancio dolce: lasciare 50 g in 1 litro d'acqua bollente per 10 min;

Articoli correlati

Erbe e piante officinali

Cure e rimedi naturali con le erbe

Emorragie

Emorragia gastrica, uterina, ferite sanguinanti. I rimedi naturali.  

Raffreddore

I rimedi della nonna per alleviare e guarire il raffreddore  

Reni

Per chi soffre di problemi ai reni, ecco come risolverli con le piante  

Morbillo

Le piante medicinali che agiscono sull'eruzione cutanea.  

Oftalmia

Bagni oculari per ridurre l'infiammazione dell'occhio.  

Cuperosi

Pelle sensibile? Attenzione alla cuperosi. Ecco cosa fare.