Cure e rimedi naturali con l'Ortica

Ortica

Proprietà naturali dell'Ortica

antianemico, antidiabetico, astringente, depurativo, diuretico, emostatico, galattogogo, revulsivo.

Parti utilizzate dell'Ortica

pianta giovane, foglie (tutto l'anno), rizoma e radici (autunno); essiccare rapidamente all'ombra.

Elementi estratti dalla pianta dell'Ortica

acetilcoina, istamina, acido formico e gallico, carotene, vitamina C, clorofilla, tannino, potassio, calcio, ferro, manganese, silicio.

Cure e rimedi con la pianta dell'Ortica

Descrizione della pianta dell'Ortica

L'ortica è conosciuta per essere una pianta fastidiosa, che cresce ovunque, ma possiede numerose proprietà ricordate da secoli. La sua naturale difesa è costituita da una sostanza urticante, presente sulle foglie e sui piccioli e contenuta nei peli di cui sono ricoperte; Per raccogliere senza danno questa pianta bastano dei semplici accorgimenti. Un'altra ortica, l'Urtica urens L. ha le foglie completamente ricoperte di peli urticanti e richiede particolare prudenza nella raccolta. Entrambe le specie sono preziose sia per le proprietà medicinali sia nella nostra alimentazione: infatti, si possono mettere nelle minestre, o cotte almeno 12 ore dopo la raccolta, o per fare la pasta fatta in casa.  In Alto Adige sono ottime per fare i canederli. L'industria ricava da queste ortiche la clorofilla; le fibre tessute forniscono una speciale tela verde praticamente indistruttibile. Per lenire il prurito causato sulla pelle da queste piante è efficace il succo dell'acetosa.

Attenzione!

non consumare i semi dell'Ortica.

Nomi comuni dell'Ortica

Ortiga garganella, Ríttica, Ardica, Lurdica, Pizzianti mascu, Pistidduri

Nome scientifico dell'Ortica

Urtica dioica L.

Galleria immagini dell'Ortica

Il botanico che ha classificato l'Ortica

Classificazione dell'Ortica

Riconoscere la pianta dell'Ortica

da 50 cm a 1,50 m. perenne, fusto eretto, semplice; foglie opposte, stipolate, ovali, a cuore, a denti triangolari, pelose, picciolate; fiori verdi (giugno-ottobre), dioici, in grappoli ramificati, minuscoli, 4 sepali, 4 stami o 1 ovario (i 4 petali racchiudono i 4 stami nei fiori maschili e l'ovario nei fiori femminili); sitmma a pennello; achenio ovoidale, 1 seme; rizoma strisciante. Sapore astringente, aciduolo.

Habitat dell'Ortica

vicino alle case, lungo i viottoli, nei boschi; fino a 2.400 m.

Altre piante nella famiglia delle Urticacee

Cure e rimedi naturali con le erbe

Indolenzimento

Dalle piante medicinali un valido aiuto contro stanchezza e dolore.  

Parto

I consigli per affrontare al meglio il momento del parto e subito dopo  

Nefrite

Infiammazione del rene? Scopri il potere della zucca.  

Cuore

Le piante possono aiutare il cuore. Scopri come.  

Alitosi

I consigli per un alito sempre fresco con l'aiuto della natura.  

Acufene

Acufene. scopri come curare quel fastidioso fischio all'orecchio