Consigli, cure e rimedi naturali per l'intestino

Rimedi per l'intestino

Esistono piante specifiche per i distrubi intestinali come sitichezza, coliche, diarrea, meteorismo, spasmi e parassitosi; per la cura fitoterapica di tali distrubi si rimanda alle relative voci. Di seguito si indicano solo le piante che esercitano un'azione purgativa e quelle che possono aiutare l'evaculazione, sempre difficile, di un oggetto ingerito per sbaglio come può succedere ai bambini.

Consigli, cure e rimedi naturali per uso interno

 

Per purgarsi. Da utilizzare solo eccezionalmente e mai senza il consiglio del medico.

  • Decotto di cartamo: bollire 10 g di semi in 1 litro d'acqua per 10 min; bere 1 bicchiere a digiuno;
  • Infuso di graziola: 15 g di pianta essiccata in 1 litro d'acqua bollente; 1 tazza;
  • Decotto di mercorella: bollire 20 g di foglie in 1 litro d'acqua per 5 min; bere 3 tazze.

Per rendere innocuo un oggetto (es. una vite, una spilla di sicurezza chiusa) ingerito e facilitarne l'evacuazione.

  • Cuocere molto bene degli asparagi, mangiarne una buona quantità, soprattutto della parte filamentosa; le fibre avviluppano l'oggetto ingerito facilitandone l'evacuazione.

Articoli correlati

Erbe e piante officinali

Cure e rimedi naturali con le erbe

Pelle

Prenditi cura della tua pelle con maschere, lozioni, infusi  

Stomaco

I nostri consigli e rimedi naturali per crampi, gastralgie e atonia.  

Aerofagia

Un aiuto concreto dalle piante medicinali per questo fastidio disturbo  

Cellulite

Combattere la cellulite si può. Scopri come fare.  

Varici

Un valido aiuto dalle erbe medicinali per le vene varicose.  

Sudorazione

Combattere una sudorazione eccessiva o stimolarla: le erbe che aiutano