Cure e rimedi naturali con il Fiordaliso

Cure e rimedi naturali con il Fiordaliso

Proprietà naturali del Fiordaliso

astringente, depurativo, diuretico, emolliente, purgativo.

Parti utilizzate del Fiordaliso

pianta intera, fiori, semi (giugno-agosto); essiccare rapidamente in piena aria.

Elementi estratti dalla pianta del Fiordaliso

tannino, un glucoside, un pigmento blu.

Cure e rimedi con la pianta del Fiordaliso

Descrizione della pianta del Fiordaliso

Il genere Centaurea ha numerosissime specie ma tra queste soltanto poche possiedono proprietà medicinali.
Il nome deriva da Chirone, il  mitico centauro, metà uomo e metà cavallo, saggio educatore di Achille e molto versato in medicina. 
I fiori del fiordaliso sono di un bel colore blu intenso ma possono essere anche rosa, rossi o bianchi. E' una pianta che purtroppo sta scomparendo, distrutta dai diserbanti.
L'imperatore di Germania, Guglielmo I, aveva come emblema della sua casata il fiordaliso perchè durante l'infanzia, per sfuggire alle truppe di Napoleone, si era rifugiato con la famiglia in un campo di grano e per passare il tempo faceva mazzolini con i fiordalisi.
Il decotto di fiori di fiordaliso rende vivace e brillante lo sguardo degli occhi affaticati e cura le congiuntiviti. Queste sono proprietà simili a quelle di un'altra specie, che cresce in montagna, la Centaurea montana L.

Nomi comuni del Fiordaliso

Muneghetta, Bluèt, Fioralís, Ambretta, Fior campese, Moneghetta, Biavettina, Sciurí di nisi, Garofen d'gran

Nome scientifico del Fiordaliso

Centaurea cyanus L.

Galleria immagini del Fiordaliso

Il botanico che ha classificato il Fiordaliso

Classificazione del Fiordaliso

Riconoscere la pianta del Fiordaliso

da 30 a 80 cm. annuale o biennale, fusto rigido, striato, ramoso, coperto da una peluria grigia; foglie verde-grigio, lanuginose sopra, cotonose sotto, quelle superiori sessili, intere, strette, quelle inferiori picciolate, divise; fiori blu vivo (maggio-settembre), grandi capolini a brattee bordate da ciglia argentee, tubolosi, ermafrodi al centro, sterili e disposti a raggi in periferia, a cornetti sfrangiati; achenio biancastro, con un pappo setoloso, rosso ruggine; radice fittonante, gracile. Sapore amaro.

Habitat del Fiordaliso

nei campi di cereali, in terreni incolti, in luoghi erbosi; fino a 1.800 m.

Altre piante nella famiglia delle Composite

Cure e rimedi naturali con le erbe

Cellulite

Combattere la cellulite si può. Scopri come fare.  

Pediculosi

Fastidiosi pidocchi. Ecco le soluzione dalle piante medicinali.  

Spasmi

Scopri come contrastare gli spasmi naturalmente.  

Arteriosclerosi

Sintomi, cause e consigli contro l'arteriosclerosi  

Enuresi

Quali sono le cause dell'enuresi? Un valido aiuto dalle piante.  

Prurito

Ecco come le piante aiutano ad attenuare il prurito.