Cure e rimedi naturali con il Cocomero asinino

Cocomero asinino
© Photo by Adrian198cm

Proprietà naturali del Cocomero asinino

emetico, purgativo, risolvente, rubefacente.

Parti utilizzate del Cocomero asinino

succo del frutto, radice fresca cotta, o essiccata.

Elementi estratti dalla pianta del Cocomero asinino

elaterina, cucurbitacine, acidi grassi.

Cure e rimedi con la pianta del Cocomero asinino

Descrizione della pianta del Cocomero asinino

L'Ecballium ha la particolarità di avere il frutto che deiscende bruscamente. Infatti, la capsula verde, staccandosi dal peduncolo, si apre facendo fuoriuscire, con rumore, una sostanza mucillaginosa contentente i semi, mentre la capsula vuota per reazione viene lanciata a distanza nella direzione opposta. Tutto ciò avviene a causa della pressione interna di gas. 
E' una pianta perenne tipica dei Paesi mediterranei.
Usata dagli Egizi, dai Greci e dai Romani come purgante drastico, oggi è raramente prescritta, in quanto presenta dei pericoli: infatti, sembra che un certo dottor Dickson, nel 1888, abbia messo un frammento fresco di cocomero asinino sulla testa sotto al cappello e che sia stato colpito da una forte emicrania e diarrea, pur non avendone ingerita neanche un po'. In Gran Bretagna, viene preparata in farmacia una pozione detta Elaterium, ricavata dai frutti, che ha un'azione violente, dovuta al succo dei frutti non maturi, essiccati.

Attenzione!

non usare alcuna parte di questa pianta se non su prescrizione medica; non toccarla mai con le mani nude.

Nomi comuni del Cocomero asinino

Peponcino salvatico, Elaterio, Coecoemer d'azen, Cucuzzella pazza, Zucchetta marina, Cucùmbiri aresti

Nome scientifico del Cocomero asinino

Ecballium elaterium A.Rich

Galleria immagini del Cocomero asinino

Il botanico che ha classificato il Cocomero asinino

Classificazione del Cocomero asinino

Riconoscere la pianta del Cocomero asinino

da 20 a 60 cm. perenne, fusto prostrato, glauco, coperto di peli rividi, rami fioriferi ascendenti; foglie spesse, triangolari, sinuose; fiori giallastri, venati di verde (maggio-settembre), monoici; frutto verdastro, allungato, ispido, pendulo all'estremità di un peduncolo eretto, deiscente, a maturazione si stacca dalla pianta; radice carnosa. Odore fertido; sapore acre.

Habitat del Cocomero asinino

nei terreni incolti, ai margini dei campi, un po' ovunque nelle regioni peninsulari litoranee e nelle Isole; fino a 400 m.

Altre piante nella famiglia delle Cucurbitacee

Cure e rimedi naturali con le erbe

Efelidi

Efelidi o lentiggini? Scopri le cause, i consigli e rimedi naturali  

Malaria

China: antimalarica per eccellenza. Scopri come ridurre la febbre.  

Emorroidi

Emorroidi: fastidiose e dolorose , interne ed esterne. Cosa fare?  

Appetito

Come regolare l'appetito con le erbe medicinali  

Psoriasi

Difficile da curare ma possibile contenere con l'aiuto delle erbe.  

Patereccio

Scopri l'utilità delle piante nelle forme superficiali e benigne.