Cure e rimedi naturali con il Camedrio

Camedrio
© Photo by Bernd Haynold

Proprietà naturali del Camedrio

antisettico, coleretico, febbrifugo, stomachico, tonico , vulnerario

Parti utilizzate del Camedrio

sommità fiorite, folie (maggio-settembre); essicare all'ombra.

Elementi estratti dalla pianta del Camedrio

tannino, olio essenziale, sostanze amare

Cure e rimedi con la pianta del Camedrio

Descrizione della pianta del Camedrio

Il nome del genere Teucrium deriva da Teucro, principe troiano, che si dice abbia scoperto le proprieta febbrifughe e digestive di questa pianta. La forma delle foglie del camedrio è somigliante a quella della rovere.
In estate il camedrio cresce infiltrandosi nelle fenditure dei vecchi muri e tappezza amcacchie porpora i terreni calcarei e le petraie.
Oggi, viene è molto utilizzata per preparare liquori digestivi, aperitivi e tonici e rientra nella composizione della chartreuse. Si può bere, prima dei pasti, un vino tonico e depurativo ottenuto facendo macerare 8 giorni, 50 g di camedrio in un litro di buon vino.
Nelle preparazioni medicinali il camedrio può essere sostituito dal camedrio marittimo, Teucrium marum L., che odora di mentolo e cresce sulle rocce litoranee del Mediterraneo.

Nomi comuni del Camedrio

Querciolo, Erba iva, Calamandrea, Scalambrina, Jerbe de fiere, Quercignola, Cametriu, Cerzodda, Cirsudda

Nome scientifico del Camedrio

Teucrium chamaedrys L.

Galleria immagini del Camedrio

Il botanico che ha classificato il Camedrio

Classificazione del Camedrio

Riconoscere la pianta del Camedrio

da 10 a 30 cm. perenne, fusto verde, striato di viola-porpora, prostrato-ascendente, fragile, legnoso, pubescente, ramificato; foglie verde vivo, coriacee, lucide sopra, pelose sotto, ovali e crenate ai bordi, con nervature e piccioli brevi; fiori porporini o rosa (maggio-settembre), riuniti da 3 a 6 sul medesimo lato, all'ascella delle folgie, in grappoli terminali, calice rossastro, a campana, peloso, corolla senza labbro superiore, labbro inferiore a 5 lobi, 4 stami prominenti; frutto papilloso bruno; ceppo strisciante. Odore aromantico, debole; sapore astringente, amaro.

Habitat del Camedrio

sulle scogliere, sulle pietraie, nei terreni calcarei un po' ovunque; fino a 1.500 m.

Altre piante nella famiglia delle Labiate

Cure e rimedi naturali con le erbe

Circolazione

I rimedi naturali che migliorano la circolazione.  

Urea

Cos'è l'urea? Come si cura? I segreti per eliminarla con le piante.  

Acne

Consigli su come prevenire e curare l'acne giovanile naturalmente.  

Acidità di stomaco

Un problema frequente ma risolvibile. Scopri come fare con le erbe.  

Foruncoli

Problemi di foruncoli? Leggi i nostri consigli e rimedi naturali  

Depressione

Depressione: sintomi, cause e cure. I consigli e i rimedi naturali.