Cure e rimedi naturali con la Bugula

Bugula

Proprietà naturali della Bugula

astringente, tonico, vulnerario

Parti utilizzate della Bugula

pianta intera, senza radice (aprile-luglio)

Elementi estratti dalla pianta della Bugula

tannino, saponina, un glucoside, colina, sali minerali

Descrizione della pianta della Bugula

Nel Medioevo, questa piccola pianta, si pensava potesse "fare uno sberleffo al chirurgo". Oggi è considerata la meno attiva tra tutte le piante. In Italia non è utilizzata, né richiesta. H. Leclerc la classifica la meno efficace fra le piante medicinali. In effetti, come molte altre piante che contengono il tannino tra i loro costituenti è leggermente tonica, astringente e vulneraria. 
La Ajuga genevensis L. è un'altra specie spontanea in Italia, si differenzia dalla bugula in quanto non ha lunghi stoloni sterili che si dipartono dalla base del fusto. E' una pianta mellifera, inoltre da un suo costituente, il solfato di ferro, viene usata per tingere il cotone di colore bruno.

Nomi comuni della Bugula

Erba biga, Erba sola, Erba stola, Soldola, Erba mora, Erva del vento, Erva grassulidda, Erba di San Lorenzo, Spinass sarvaj

Nome scientifico della Bugula

Ajuga reptans L.

Galleria immagini della Bugula

Il botanico che ha classificato la Bugula

Classificazione della Bugula

Riconoscere la pianta della Bugula

da 10 a 30 cm. perenne, stoloni caulinari, ricchi di foglie, che favoriscono la diffusione della pianta a tappeto; fusto fiorale tetragono, eretto, peloso su due lati oppsti, alternativamente a ciascun nodo, poco foglioso; foglie obovate-oblunghe, arrotondate alla sommità e crenate, pressochè sessili, quell inferiori a rosetta e picciolate; fiori blu (aprile-luglio) labbro superiore piccolissimo, labbro inferiore trilobato in spiga interrotta alla base (spicastri), brattee superiori bluastre, più corte dei fiori.

Habitat della Bugula

comune in tutta Italia, dalle regioni mediterranee alle regioni alpine,  nei prati e nelle radure, nei boschi umidi e nei terreni freschi; fino a 2.000 m.

Altre piante nella famiglia delle Labiate

Cure e rimedi naturali con le erbe

Acufene

Acufene. scopri come curare quel fastidioso fischio all'orecchio  

Ittero

Dopo una consultazione medica, i rimedi con le piante medicinali.  

Febbre

Febbre? Un valido aiuto dalle piante con i rimedi naturali.  

Parto

I consigli per affrontare al meglio il momento del parto e subito dopo  

Raucedine

Come curarla con sciroppi, tinture, infusi alle erbe medicinali.  

Artrite

Articolazioni doloranti? Ecco i nostri consigli contro l'artrite