Cure e rimedi naturali con l'Assenzio di mare

Cure e rimedi naturali con l'Assenzio di mare

Proprietà naturali dell'Assenzio di mare

vermifugo, vulnerario

Parti utilizzate dell'Assenzio di mare

sommità fiorite essicate

Elementi estratti dalla pianta dell'Assenzio di mare

santonina, sali minerali, colina, essenza.

Descrizione della pianta dell'Assenzio di mare

Pianta leggermente glauca e ricoperta di peluria bianca, si incontra facilmente in Italia lungo le coste marine mediterranee, in Toscana, e più abbondatemente in Sicilia, in terreni salmastri e acquitrinosi.
Pianta fortemente aromatica, in autunno ha fiori giallo-bruno, riuniti in capolini su un solo lato dei rami leggermente inclinati, che formano grappoli poco densi. I capolini vengono raccolti prima che appassiscano e sono talmente piccoli che per molto tempo sono stati scambiati per semi.
Ha molti principi attivi, contiene infatti santonina che dà alla pianta la proprietà di essere : si un efficace vermifugo per combattere gli ascaridi e gli ossiuri. Non è consigliabile somministrare preparati ottenuti con questa pianta ai bambini, mentre è assolutamente inoffensivo per uso esterno. E' un ottimo componente di un cataplasma. che si può applicare sul ventre dei bambini come vermifugo.

Nomi comuni dell'Assenzio di mare

Assenziòlo, Assenzio marino, Assinziu serifiu

Nome scientifico dell'Assenzio di mare

Artemisia maritima L.

Galleria immagini dell'Assenzio di mare

Il botanico che ha classificato l'Assenzio di mare

Classificazione dell'Assenzio di mare

Riconoscere la pianta dell'Assenzio di mare

da 30 a 60 cm. perenne, fusti erbacei, fioriferi, vellutati, pelosi, biancastri, prostrati-ascendenti, ramificati; foglie corte, tormentose, biancastre sulle due pagine, incise in  lacinie strette, quelle inferiori e mediane picciolate, quelli superiori sessili; fiori giallo-brunastri (settembre-ottobre) piccoli, in capolini, da 3 a 5 fiori ovoidali, unilaterali, penduli, riuniti in una pannocchia di numerosi grappoli arqualti e ricadenti, poco folti, con foglie semplici; ceppo gracile, legnoso. Odore aromantcio, forte; sapore amaro, canforato.

Habitat dell'Assenzio di mare

in Toscana e in Sicilia, in terreni argillosi, lungo le coste marittime mediterranee; comune sulle coste atlantiche europee.

Altre piante nella famiglia delle Composite

Cure e rimedi naturali con le erbe

Parto

I consigli per affrontare al meglio il momento del parto e subito dopo  

Fototipi

Individua a quale fototipo appartieni per abbronzarti correttamente  

Piaghe

Come guarire dalle piaghe con l'uso delle erbe medicinali.  

Alcolismo

Come riconoscere e aiutare un alcolista. Sintomi, cause e rimedi.  

Indigestione

Le diverse cause, i sintomi e come fare per avere sollievo.  

Vescichetta biliare

Gli infusi e i decotti per regolarizzare il fusso biliare