Cure e rimedi naturali con il Senecione

Cure e rimedi naturali con il Senecione

Proprietà naturali del Senecione

astringente, emmenagogo, emolliente, espettorante, vermifugo, vulnerario.

Parti utilizzate del Senecione

pianta intera fiorita prima dello sbocciare dei capolini, foglie, succo (tutto l'anno).

Elementi estratti dalla pianta del Senecione

sali minerali, mucillagine, tannino, resina, alcaloidi.

Cure e rimedi con la pianta del Senecione

Descrizione della pianta del Senecione

Il senecione è una pianta infestante. Si trova un po' ovunque, creando non pochi  problemi di diservo ai giardinieri. Si propaga mediante dissemina anemofila (del vento). Pianta avventizia, come la mercorella e la borsa del pastore, vive e si moltiplica velocemente su terreni recentemente lavorati, soprattutto, nelle ortaglie. Con il rosolaccio, il senecione è presente nei campi di grano, all'epoca della mietitura; nei boschi e nelle foreste si associa con le fragole selvatiche e con la ginestra, lungo i tagli che vengono predisposti come tagliafuoco. Il complesso dei frutti del senecione forma sulla pianta un ciuffo che assomiglia alla testa canuta di un vecchio, con capelli fragili, leggeri, scompigliati; infatti il suo nome ha origine latina e deriva da senex, vecchio. Come un'altra specie, il Senecio jacobaea L., o erba di S. Giacomo, ha proprietà emmenegagoghe, allevia i dolori delle mestruazioni e ne ristabiliscono il ciclo. 

Attenzione!

a dosi elevate il senecione si è rivelato pericoloso.

Nomi comuni del Senecione

Erba cardellina, Verzellina, Solliccione, Calderugia, Erba gardelina, Erba de cardeddinas, Erba verzellina

Nome scientifico del Senecione

Senecio vulgaris L.

Galleria immagini del Senecione

Il botanico che ha classificato il Senecione

Classificazione del Senecione

Riconoscere la pianta del Senecione

da 40 a 60 cm. annuale, fusto eretto, con foglie per tutta la sua lunghezza, ramificato;foglie spesse, incise in lobi ineguali e irregolari, dentate, quelle inferiori terminanti in picciolo breve, quelle superiori sessili e inguainanti; fiori gialli (tutto l'anno), piccoli, tubolosi, in capolini cilindrici, riuniti in grappoli fogliosi, involucro con brattee su 2 ranghi, macchiati di nero alla sommità, le brattee superiori lunghe, quelle inferiori corte; achenio costoluto, peloso, sormontato da un piumetto di peli; radice fittonante.

Habitat del Senecione

diffuso in tutta Italia negli orti, nei campi, dalla pianura alla montagna; fino a 2.000 m.

Altre piante nella famiglia delle Composite

Cure e rimedi naturali con le erbe

Menopausa

Instabilità di umore? Vampate? Tutto sulla menopausa.  

Lipotimia

Cos'è la lipotimia? Quali sono i sintomi? Rilassati con le piante.  

Tracheite

Come curare la tracheite con l'aiuto delle piante medicinali.  

Enfisema polmonare

Difficoltà di respirazione. Cause, sintomi, cure e rimedi naturali  

Tigna

Colpisce uomini e animali. Scopri i nostri consigli.  

Cuperosi

Pelle sensibile? Attenzione alla cuperosi. Ecco cosa fare.