Cure e rimedi naturali con il Ribes rosso

Ribes rosso

Proprietà naturali del Ribes rosso

aperitivo, depurativo, digestivo, diuretico, lassativo, rinfrescante, tonico.

Parti utilizzate del Ribes rosso

frutti (luglio-agosto).

Elementi estratti dalla pianta del Ribes rosso

vitamina C, acido malico, citrico, tartarico, mucillagine, glucidi.

Cure e rimedi con la pianta del Ribes rosso

Descrizione della pianta del Ribes rosso

Piccolo arbusto senza spine, il ribes rosso cresce nei terreni sassosi delle zone montane alpine e appenniniche centro-settentrionali. Le piccole bacche rosse, in grappoletti, maturano quasi sempre verso la fine di giugno. Nel XVI erano conosciute pe molte proprietà medicinali; i frutti depurativi e rinfrescanti, possono mangiarli anche persone col diabete, perchè non sono ricchi di zucchero. Essiccati nel forno si conservano molto bene e si possono usare, in inverno, per preparare infusi digestivi dal sapore delicato. Il succo aromatizza bevande dissetanti, aperitive e digestive; la polpa si adopera in cosmesi, come maschera idratante e vitaminizzante per il viso. Si può preparare una gelativa a freddo, da consumare subito: schiacciare i frutti con la forchetta e poi passarli al setaccio, aggiungere al succo ottenuto lo zucchero, in ragione di due volte il suo peso e versare in barattoli, che si chiudono, il giorno dopo, ermeticamente.

Nomi comuni del Ribes rosso

Ughetta rossa, Spinetta rossa, Ribeser, Uva spina rossa, Ribes arrubiu, Ribisi, Uva di volpi, Ribes perlato

Nome scientifico del Ribes rosso

Ribes rubrum L.

Galleria immagini del Ribes rosso

Il botanico che ha classificato il Ribes rosso

Classificazione del Ribes rosso

Riconoscere la pianta del Ribes rosso

da 1 a 1,50 m. arbusto, fusto non spinoso, corteccia grigia che si strappa a liste dal tronco vecchio; grandi foglie alterne, palmate, a 5 lobi dentati, pubescenti sotto, picciolate e caduche; fiori giallo-verdastri (aprile-maggio), in grappoli penduli, ermafroditi, calice a sepali verdastri o bruno-rossicci, 2 volte più grandi dei petali; grappoli di piccole bacche rosse, lucide, a polpa succosa contententi parecchi semi; ceppo stolonifero. Odore debole, sapore acidulo.

Habitat del Ribes rosso

abbastanza diffuso nell'Italia centro-settentrionale, nelle regioni montane alpine e appenniniche; fino a 2.000 m.

Altre piante nella famiglia delle Sassifragacee

Cure e rimedi naturali con le erbe

Singhiozzo

Quando il diaframma fa i capricci: ecco le soluzioni naturali.  

Vescichetta biliare

Gli infusi e i decotti per regolarizzare il fusso biliare  

Cistite

Cistite: i rimedi giusti per un disturbo doloroso e fastidioso  

Ulcera cutanea

Cataplasmi, polveri, olii e tanto altro per un sollievo immediato.  

Impotenza

Come curare l'impotenza con l'aiuto di cibi benefici, infusi e vini.  

Enfisema polmonare

Difficoltà di respirazione. Cause, sintomi, cure e rimedi naturali