Cure e rimedi naturali con il Frassino

Frassino

Proprietà naturali del Frassino

astringente, diuretico, lassativo, sudorifero, tonico.

Parti utilizzate del Frassino

semi, foglie (fine giugno), linfa, corteccia dei rami di 2-3 anni (aprile).

Elementi estratti dalla pianta del Frassino

glucosidi, zuccheri, resina, acido malico, vitamine C e P, tannino, sali minerali, pigmenti.

Cure e rimedi con la pianta del Frassino

Descrizione della pianta del Frassino

Il frassino appartiene alla famiglia della Oleacee, come l'olivo e la serenella, che raggruppa circa venticinque generi diversi comprendenti circa 500 specie. Il frassino fa parte di un gruppo di piante evolute, le angiosperme, i cui semi sono inseriti in un ovario chiuso.
La specie del Fraximus excelsior L. è quella più alta che cresce nel nostro clima ed è la specie più bella. Questa pianta ha il tronco slanciato, la corteccia cinerina, i rami gracili e il fogliame leggero. Le foglie sono composte da un numero dispari di foglioline non picciolate, che compaiono tardivamente, dopo i fiori. Si raccolgono quando sono molto giovani, ancora ricoperte da un sottile strato un poco appiccicoso e zuccherino, e si fanno essiccare senza il peduncolo. Vengono utilizzate per la preparazione di un ottimo tè. La corteccia e i semi sono astringenti e febbrifughi.
Gli antichi credevano che il legno, grattugiato, posto su una morsicatura di serpente, potesse salvare dall'avvelenamento. Col legname resistente e flessibilie venivano costruiti gli sci dei pionieri di questo sport. Attualmente viene utilizzato in erboristeria e nei lavori di tornitura.

Nomi comuni del Frassino

Frails, Fràssen, Frasse, Frascu, Frascine, Fràscianu

Nome scientifico del Frassino

Fraxinus excelsior L.

Galleria immagini del Frassino

Il botanico che ha classificato il Frassino

Classificazione del Frassino

Riconoscere la pianta del Frassino

da 20 a 30 m. albero, tronco diritto, nudo, corteccia grigio-cenere, liscia, in seguito screpolata; chioma espansa, rami grigi, glabri, gemme nere, pubescenti, grosse, quadrate, opposte; foglie peduncolate, imparipennate a 7-15 foglioline sessili, verde scuro sopra, più pallide sotto, ovali, dentate; fiori brunastri (aprile-maggio), a pannocchia, ridotti a 1 stimma e 2 stammi con antera quasi sessile; samara semplice, in fascetti penduli, radice fittonante, robusta. Odore nullo; sapore amaro.

Habitat del Frassino

boschi, terreni freschi e fertili; fino a 1.400 m.

Altre piante nella famiglia delle Oleacee

Cure e rimedi naturali con le erbe

Sonno

Riacquista la calma per un sonno ristoratore con l'aiuto delle erbe.  

Vertigini

Vertigini: scopri come possono aiutarti le piante medicinali.  

Tracheite

Come curare la tracheite con l'aiuto delle piante medicinali.  

Crescita

Lo sviluppo del bambino è importantissimo. Ecco i nostri consigli.  

Angoscia

Un valido aiuto dalle piante medicinali per superare paura e ansia..  

Laringite

Dalla natura le erbe medicinali per curare questo disturbo.