Cure e rimedi naturali con la Stachys

Stachys
© Photo by Bff

Proprietà naturali della Stachys

a) antispasmodico, diuretico
b) antispasmodico, emmenagogo, sedativo

Parti utilizzate della Stachys

sommità fiorite (giugno-settembre).

Elementi estratti dalla pianta della Stachys

olio essenziale.

Descrizione della pianta della Stachys

Il nome scientifico del genere Stachys deriva dal greco stakkys, che significa spiga, e si riferisce alla forma dell'infiorescenza di queste piante, che sono rustiche e diffuse un po' ovunque in Europa. Ne esistono diverse specie, alcune tipiche dei sottoboschi umidi e degli acquitrini, come lo Stachys palustris L., dai fiori rosa macchiati di bianco, altre preferiscono i terreni asciutti, come lo Stachys silvatica L., dai fiori porpora e dall'odore di cimice.
Sono piante, interamente ricoperte di peli, che raggiungono un metro di altezza e sui loro fusti angolosi portano delicate infiorescenze terminali. Cibo per pecore e capre; le api, cercano invece, il loro nettare. Le radici di alcune specie di Stachys sono commestibili. Lo Stachys palustris L. ha proprietà antispasmodiche come la ballota; è anche un emmenagogo e può essere efficace per curare i disturbi della menopausa.

Nomi comuni della Stachys

Urtia morta, Erba strega, Matricale, Erba giudaica

Nome scientifico della Stachys

a) Stachys palustris L.
b) Stachys silvatica L.

Galleria immagini della Stachys

Il botanico che ha classificato la Stachys

Classificazione della Stachys

Riconoscere la pianta della Stachys

da 40 cm a 1 m. perenne, fusto foglioso, pelosi

foglie verdi
a) larghe, a cuore, picciolate
b) dentate, pelose, sessili, quelle inferiori con brevi piccioli

fiori
a) rosa pallido picchiettati di bianco
b) porpora intenso (giugno-settembre)

in spighe verticillate fogliose
a) 4-8 fiori
b) 3-6 fiori

calice villoso
a) 5 denti uguali, pungenti
b) glandoloso a denti riangolari, corolla 2 volte più larga, 4 stami; carpelli ovoidali neri; ceppo strisciante, spesso carnoso, che emette numerosi radici.

Odore
a) fetido
b) nullo;

sapore amaro.

Habitat della Stachys

a) Europa, prati umidi, acquitrini;
b) Penisola, Sicilia, in luoghi ombrosi e boschi umidi; fino a 1.400 m.

Altre piante nella famiglia delle Labiate

Cure e rimedi naturali con le erbe

Dolore

Dolore acuto o cronico? Qual'è la causa e quali sono i rimedi.  

Nevralgie

Cataplasmi, suffumigi, olio di camomilla e tanti altri rimedi naturali  

Impotenza

Come curare l'impotenza con l'aiuto di cibi benefici, infusi e vini.  

Coliche

Coliche addominali e intestinali, sintomi e cure naturali.  

Colorito

Colorito spento? Scopri come ridare luce e vigore alla pelle.  

Colibacillosi

Cos'è la colibacillosi? Alcuni consigli con le erbe medicinali.