Cure e rimedi naturali con la Lisimachia

Lisimachia

Proprietà naturali della Lisimachia

astringente, vulnerario.

Parti utilizzate della Lisimachia

pianta intera (giugno-agosto); essiccare all'ombra.

Elementi estratti dalla pianta della Lisimachia

tannino, mucillagine, una saponina, un enzima (primaverasi), sali minerali, soprattutto solicio e potassio.

Descrizione della pianta della Lisimachia

Questa piccola pianta striscia sul terreno per tutta la lunghezza del suo fusticino prostrato e i peduncoli fiorali non superano i 5 cm. Si trova in luoghi fresci e umidi ed è spesso nascosta da altre erbe più alte. Una particolarità è che produce raramente semi; si riproduce per stoloni o per frammenti del ceppo.
Il nome Lysimachia deriva da Lisimaco, medico dell'antichità che avrebbe scoperto le sue proprietà; nummularia, deriva dal latino nummula, piccola moneta, con riferimento alla forma delle foglie, rotonde come un soldo. Nel Medioevo e dino al XVI secolo, la Lisimachia aveva la reputazione di pianta curativa di molti disturbi. Trascurata nei secoli dopo fino al 1800, quando un medico tedesco la riscoprì, rivalutandola. I fitoterapisti ottengono, con le sue proprietà, sorprendenti guarigioni di persone affette da gotta o reumatismi.

Nomi comuni della Lisimachia

Nummularia, Borissa, Erba quattrina, Hirondinaria, Quatrinaria, Centimorbia, Era soldina, Dorbin, Soldarella, Erva barizza, Erba quatrenna

Nome scientifico della Lisimachia

Lysimachia nummularia L.

Galleria immagini della Lisimachia

Il botanico che ha classificato la Lisimachia

Classificazione della Lisimachia

Riconoscere la pianta della Lisimachia

da 20 a 70 cm. perenne, fusto strisciante e radicante; foglie ellittiche, cuoriformi, opposte, subsessili, disposte su piano orizzontale; fiori giallo oro (giugno-agoso), 2 ad ogni nodo, grandi, peduncoliati, calice a 5 sepali cordati, corolla a un solo elemento a 5 lobi, 5 stami inseriti sulla corolla, ovario a una loggia; capsula con numerosi semi, poco diffusa nelle nostre regioni; senza ceppo, si moltiplica per divisione.

Habitat della Lisimachia

prati umidi, boschi freschi, ai margini dei fossati, in pianura e in collina; fino a 1.000-1.200 m.

Altre piante nella famiglia delle Primulacee

Cure e rimedi naturali con le erbe

Urina

Ecco i consigli per le infezioni dell'apparato urinario.  

Invecchiamento

Invecchiare bene con le erbe medicinali e un'alimentazione sana.  

Raffreddore

I rimedi della nonna per alleviare e guarire il raffreddore  

Psoriasi

Difficile da curare ma possibile contenere con l'aiuto delle erbe.  

Ittero

Dopo una consultazione medica, i rimedi con le piante medicinali.  

Abbronzatura

Scopri come avere un'abbronzatura perfetta e mantenerla a lungo