Cure e rimedi naturali con la Quercia

Quercia

Proprietà naturali della Quercia

antisettico, astringente, febbrifugo, tonico.

Parti utilizzate della Quercia

corteccia rami giovani (primavera), foglie (giugno), ghiande (autunno).

Elementi estratti dalla pianta della Quercia

tannino.

Cure e rimedi con la pianta della Quercia

Descrizione della pianta della Quercia

Le querce sono conosciute quasi da tutti e, tuttavia, con il nome di rovere, i botanici hanno a lungo confuso due specie ben differenti tra loro: la quercia nera, Quercus sessiliflora Salisb., dalle foglie lucide  e picciolate, con le ghiande quasi incollate sulle branche, e la quercia peduncolata, Quercus pedunculata Ehrh., con ghiande sospese a lunghi peduncoli e foglie opache e quasi sessili. Sono piante molto longeve e possono vivere dai 500 fino a 2000 anni; la consistenza della corteccia è tale che il vischio, pianta parassita di molte altre piante, non riesce a intaccarla.
Nell'antica Roma venivano date, ai cittadini più meritevoli, corone di quercia. Questo stupendo albero era simbolo di forza, di virilità e di valore militare.
Oggi, per la grande resistenza e compattezza del legno, viene adoperato in lavori di carpenteria, come i piloni portanti di impalcature, travi e pilastri per porticati, mobili e infissi.

Attenzione!

evitare contatto con recipienti di ferro; non mescolare con sale da cucina, con iante contententi alcaloidi, o condros; prudenza con la corteccia: irrita l'apparato digerente.

Nomi comuni della Quercia

Farnia, Rovere, Quercia gentile, Rovero, Arvolo, Cerqua, Cerza, Sarnice, Chercu

Nome scientifico della Quercia

Quercus robur L.

Galleria immagini della Quercia

Il botanico che ha classificato la Quercia

Classificazione della Quercia

Riconoscere la pianta della Quercia

da 35 a 40 m. albero, tronco tozzo; corteccia grigio-brunastra, si annerisce con gli anni, screpolature formanti scaglie quadrate; foglie glabre, verde scuro e lucide sopra, più chiare sotto, dure, ovali, con bordi a festoni arrotondati, caduche; amenti (aprile-maggio), quelli maschili raggruppati, penduli, giallastri, molli, alla base dei rami dell'anno; quelli femminili a squame ravvicinate (aprile-maggio); ghianda ovale, con cupula a scaglie. Odore dolciastro; sapore amaro.

Habitat della Quercia

Quercia sessiliflora: regioni collinari e submontante; Quercia pedunculata: pianure.

Altre piante nella famiglia delle Fagacee

Cure e rimedi naturali con le erbe

Congiuntivite

Bruciore, prurito, arrossamenti. Ecco come curare la congiuntivite.  

Piedi

Piedi affaticati, doloranti, freddi e umidi. Ecco come fare.  

Meteorismo

Meteorismo: i cibi benefici e infusi di basilico e menta piperita.  

Scabbia

Pomate e decotti per sconfiggere l'acaro della scabbia: l'aracnide.  

Verruche

Scopri come fare per eliminarle naturalmente con i nostri consigli.  

Nevralgie

Cataplasmi, suffumigi, olio di camomilla e tanti altri rimedi naturali