Cure e rimedi naturali con la Centaurea minore

Centaurea minore

Parti utilizzate della Centaurea minore

aperitivo, carminativo, coleretico, depurativo, febbrifugo, stomachico, tonico, vermifugo.

Parti utilizzate della Centaurea minore

fusti, sommità fiorite (giugno-agosto); essiccare a mazzi in sacchetti di carta appesi a una corda; conservare in recipienti perfettamente chiusi.

Elementi estratti dalla pianta della Centaurea minore

principi amari, resina.

Descrizione della pianta della Centaurea minore

Pianta dalle numerose proprietà: per uso interno è febbrifuga e tonica. Molto apprezzata dai Galli, durante tutto il Medioevo, venne coltivata diffusamente. Oggi viene utilizzata nelle campagne in sostituzione della genziana.
Si preparano aperitivi, mentre nelle tisane, a causa del suo gusto amaro, si mescola con piante dal sapore più gradevole. Una dose d'infuso concentrata di centauera minore è molto indicata per la cura dei capelli usandola come dopo-shampoo. Evitare gli infusi se si soffre di gastrite. I fiori, essiccati in sacchetti di carta, conservano il loro colore rosa; e, dopo, nei recipienti chiusi ermeticamente, mantengono il loro aggraziato aspetto e le loro proprietà.

Attenzione!

non abusarne; a forti dosi è irritante per l'apparato digerente.

Nomi comuni della Centaurea minore

Santaurea, Erba china, Cacciafebbre, Granella, Chinin, Tersannina, Seghel marina, China salvadich, Brundajòla

Nome scientifico della Centaurea minore

Erythraea centaurium Pers.

Galleria immagini della Centaurea minore

Il botanico che ha classificato la Centaurea minore

Classificazione della Centaurea minore

Riconoscere la pianta della Centaurea minore

da 10 a 60 cm. In Italia revalentemente annua, nell'Europa centrale biennale; fusto gracile, glabro, quadrangolare, rami eretti alla sommità e molto fioriferi; foglie verde pallido, quelle basali a rosetta, quelle caulinari opposte e più piccole, oblunghe, le foglie superiori lineari; fiori rosa (giugno-settembre), con pedicello corto, raccolti in corimbi folti, ombrelliformi, calice tuboloso, corolla a 5 petali, 5 stami, antere contorte a spirale dopo l'espulsione del polline; capsula con numerosi semi. Odore debole; sapore amaro.

Habitat della Centaurea minore

regioni marittime e montante, nei boschi e nelle radure; fino a 1400 m.

Altre piante nella famiglia delle Genzianacee

Cure e rimedi naturali con le erbe

Morbillo

Le piante medicinali che agiscono sull'eruzione cutanea.  

Diabete

Distinguerne i tipi, alimentazione corretta e aiuto dalle piante.   

Enfisema polmonare

Difficoltà di respirazione. Cause, sintomi, cure e rimedi naturali  

Gozzo

qui inserire un breve testo, min 50 e max 70 caratteri nella pagina.  

Aerofagia

Un aiuto concreto dalle piante medicinali per questo fastidio disturbo  

Eczema

Le diverse tipologie, le cure e i rimedi naturali per l'eczema