Cure e rimedi naturali con l'Alsidio

Foto Alsidio

ProprietĂ  naturali dell'Alsidio

vermifugo

Parti utilizzate dell'Alsidio

tallo (tutto l’anno); essiccare rapidamente al sole, da conservare in casse di legno in luogo secco.

Elementi estratti dalla pianta dell'Alsidio

sostanze gelatinose e resinose, iodio, ferro, calcio, sodio.

Descrizione della pianta dell'Alsidio

In tutti i tempi, l’uomo ha ricercato prodotti antiparassitari, specialmente contro i vermi intestinali. Il Regno Vegetale gli fu d’aiuto con alcune piante come l’artemisia, l’assenzio di mare, il tanaceto e anche con alcuni felci e alcune alghe tra cui l’alsidio detto muschio di Corsica, nome improprio, in quanto questa pianta non ha niente in comune con le varie specie di muschio. Si tratta in realtà di un popolamento di 22 piccole alghe rosse. Cresce abbondantemente sulle coste mediterranee e si presenta come un piccolo cuscino di filamenti sottili e aggrovigliati; la raccolta si effettua con un rastrello, ed è necessario, poi, eliminare alghe e conchiglie che vi si sono aggrappate.

Già conosciuta da Teofrasto, molto in voga nel Medioevo, questo vermifugo fu dimenticato nei secoli seguenti. Solo nel 1775, un medico greco Stephanopoli, attirò di nuovo l’attenzione l’Alsidium helminthocorton (Latourette) Kurtz e lo fece conoscere con il nome attuale. L’alto contenuto di iodio costituisce un ottimo stimolante per il funzionamento tiroideo; si dice che Napoleone ne facesse uso.

L’alsidio oggi viene usato nelle maniere più diverse: come decotto oppure sotto forma di polvere o di latte vermifugo che è ben tollerato dai bambini.

Nomi comuni dell'Alsidio

Corallo di Corsica, Collarina di Corsica, Muschio di Corsica

Nome scientifico dell'Alsidio

Alsidium helminthocorton (Latourr.) Kurtz

I botanici che hanno classificato l'Alsidio

Classificazione dell'Alsidio

Riconoscere la pianta dell'Alsidio

da 2 a 4 cm. Alga, tallo rosso scuro, ramificato in filamenti striscianti, aggrovigliati, poi ascendenti, gracili, dicotomi, cilindrici, carnosi; rari cistocarpi, subglobulosi, collocati alle estremità dei rami; rizoma munito di rizoidi. Odore fortemente iodiato; sapore salato.

Habitat dell'Alsidio

rocce della costa di Provenza e della Corsica.

Cure e rimedi naturali con le erbe

Efelidi

Efelidi o lentiggini? Scopri le cause, i consigli e rimedi naturali  

Denti

Un bel sorriso dipende dalla cura dei denti. Ecco i rimedi naturali.  

Mestruazioni

Problemi con le mestruazioni? Risolvili con i rimedi naturali.  

Colesterolo

Diminuisci il colesterolo naturalmente con erbe e piante  

Nefrite

Infiammazione del rene? Scopri il potere della zucca.  

ObesitĂ 

Un disturbo che colpisce spesso anche i bambini. ecco i rimedi.